Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Vengono tuttavia utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. Maggiori info OK accetto
  1. Il Committente diretto digita in 30 secondi la sua offerta di carico.
  2. L'offerta è inviata ai soli Trasportatori utili, che magari sono in zona, e che la quotano.
  3. Il Committente sceglie la
    migliore quotazione
    con un click.
  4. Committenti e Trasportatori
    esprimono il loro feedback
    sul servizio ricevuto.
Perchè un circuito ?
Le merci devono essere trasportate con sicurezza e il trasporto deve essere pagato.

Diamo accesso al circuito solo a Fornitori e Clienti selezionati per qualità e correttezza.
Calcio, nove mesi di squalifica a Leonardo
 
 
30/05/2013
 
Il direttore sportivo del Paris St Germain, Leonardo, é stato squalificato per nove mesi per aver dato una spallata a un arbitro. La Lega francese si è basata sulla prova televisiva, che mostra come il manager brasiliano, già allenatore di Milan e Inter, prima di approdare in Francia, abbia colpito con una spallata l'arbitro Alexandre Castro nel tunnel dello stadio Parco dei Principi al termine della partita che il Psg pareggiò per 1-1 con il Valenciennes lo scorso 5 maggio. La panchina dei neo campioni di Francia non aveva digerito alcune decisioni arbitrali, tra cui l'espulsione di Thiago Silva. Il dirigente brasiliano potrà presentare appello. Inoltre, il Psg è stato penalizzato di 3 punti da scontare nel prossimo campionato.

I fatti risalgono a inizio mese dopo la partita al Parco dei Principi tra Psg e Valenciennes, terminata 1-1. Un breve filmato nel dopo partita aveva mostrato Leonardodare una spallata all'arbitro Castro, portando la vicenda davanti alla Commissione disciplinare. Per quel gesto di stizza, il dg del Psg rischiava fino ad un anno di squalific.
Le brevi immagini catturate dalla tv francese Canal+ mostrano Leonardo dare una spallata al direttore di gara che rientrava negli spogliatoi. Mentre l'arbitro continua sul suo cammino, Leonardo viene allontanato da uno dei due delegati della partita e poi il presidente del club, Nasser al-Khelaifi lo prende per un braccio. Leonardo era furioso per l'espulsione di Thiago Silva al 43' minuto della sfida contro Valenciennes. L'ex calciatore e allenatore del Milan ha però sempre negato che sia stato un gesto volontario: «È il delegato prima di me, quello con l'auricolare nero, che mi blocca il cammino. È lui che mi spinge verso l'arbitro - ha spiegato - Sono io che vengo spinto e assalito. Non mi pare che l'arbitro abbia l'espressione di una persona aggredita. Non c'è stata alcuna violenza da parte mia. Volevo solo discutere», ha dichiarato.

 
  1. Il Committente diretto digita in 30 secondi la sua offerta di carico.
  2. L'offerta è inviata ai soli Trasportatori utili, che magari sono in zona, e che la quotano.
  3. Il Committente sceglie la
    migliore quotazione
    con un click.
  4. Committenti e Trasportatori
    esprimono il loro feedback
    sul servizio ricevuto.
Perchè un circuito ?
Le merci devono essere trasportate con sicurezza e il trasporto deve essere pagato.

Diamo accesso al circuito solo a Fornitori e Clienti selezionati per qualità e correttezza.
Le News di